STAND UP POLITICIANS

  Ciao, dove sei stato ieri sera? Sono andato a vedere uno spettacolo di un genere nuovo, gli stand up politicians. Li conosci? Sì, certo, forti! Chi ha cominciato? È entrato uno con una felpa di Pisa e ha detto a bruciapelo “Stop invasione!” Ahahah! Ho capito! Quello che poi racconta quella storiella di uscire…

Continua a leggere →

L’ OROSCÓPO 2018 DI ASTRA PIOMBO

(Amore, lavoro, non chiamarmi continuamente) ARIETE: se siete Arieti, invece di perdere tempo a leggere oroscopi, fate qualche altro chilometro e andate ad aiutare i terremotati, che sono vicino a voi, a Rieti. Plutone consiglia: di vestirsi pesante. TORO: per i primi tre mesi dell’anno avrete la Luna in opposizione che chiederà le vostre dimissioni,…

Continua a leggere →

Natale e quale

Vai, ci risiamo. Un anno se ne va, sto diventando grande, lo sai che non mi va. Ci si ritrova proiettati nell’atmosfera natalizia così all’improvviso, con una sensazione di salto temporale degno di Marty Mc Fly. Il Natale odierno è diventato una festa completamente sganciata dalle sue origini religiose, è la festa dei regali e della…

Continua a leggere →

Recensioni di “Autopsie ipocaloriche”

  Prime ottime recensioni del mio libro “Autopsie ipocaloriche”. Ottimo davvero da Antonio D. il 11 ottobre 2017 “Leggere autopsie ipocaloriche è stata “una scoperta” la scoperta di un autore che fa venire voglia di rileggerlo ancora,magari in un prossimo libro. Consiglio vivamente!” Da G. Moretti il 15 settembre 2017 “Come fu per “L’Anagramma di…

Continua a leggere →

CONFESSIONI DI UN AMANTE DEL CALCIO

Sì, lo ammetto, amo il calcio nonostante tutto. Nonostante gli interessi economici, nonostante l’antisportività dei giocatori in campo, nonostante la violenza del tifo. Perché il calcio è il gioco che, quando eri bambino, metteva d’accordo tutti, bastava una palla e quattro zainetti e il campo era fatto. Faceva nascere amicizie, ti piaceva giocarci anche se…

Continua a leggere →

Italia – La penisola che non c’è

O con governo a destra o che sia mancino si va dritti, fino al declino poi l’Italia scopri che è una penisola che non c’è   Forse questo ti sembrerà strano fino adesso l’hai un po’ preso nell’ano ed ora sei quasi convinto che non può esistere penisola che non c’è   E a pensarci,…

Continua a leggere →

A macchia di Leonardo

Le invenzioni non avvengono in maniera continua, arrivano così, a macchia di Leonardo. Da vincere la propensione a non lavorare più, piuttosto convincersi che la propria materia grigia può farne di tutti i colori. Pensate a una lampadina che fa buio, buco nero in miniatura, oggetto di estrema gravità. La forza sia con te sia…

Continua a leggere →

Inglisc: guida italiano-inglese contemporanea

Ecco a voi una breve guida per rispondere in maniera giovane e attuale alle domande che potrebbe porvi un amico anglofono. Le domande sono però scritte in italiano, tanto per crearvi ulteriore confusione mentale. 1: D “Come va in Italia?” R “We are at dearest friend” (stiamo a carissimo amico) 2: D “Come è andata…

Continua a leggere →

Twitter nella storia

1) Adamo (@primouomo2): Bello il #paradiso ma ci manca qualcosa #vogliadipatata Eva (@6unica): Una #mela al giorno… Dio (@UniverseCEO): Oggi #puliziacontatti! 2) Romolo (@RomolettoAsRoma): Oggi apertura #Roma, siete tutti invitati #foundationparty Remo (@figliodellalupaAvantiLazio): Vengo anche io al #foundationparty Romolo (@RomolettoAsRoma): @figliodellalupaAvantiLazio se vieni al #foundationparty t’ammazzo 3) Giulio Cesare (@Rubicon): Buone #Ididimarzo a tutti i…

Continua a leggere →

Le fiabe del buon senso: cosa sarebbe accaduto se i personaggi delle fiabe fossero stati persone normali. Puntata n.2: Cenerentola

Cenerentola era l’unica figlia di un ricco signore. Un brutto giorno la sua mamma morì improvvisamente. Qualche tempo dopo, l’uomo decise di risposarsi con una vedova, che aveva due figlie avute dal precedente matrimonio: Genoveffa e Anastasia. Esse erano brutte di viso ma perfide di cuore. Dopo la morte del suo nuovo marito, la matrigna…

Continua a leggere →

Page 1 of 5