Scherzi estivi

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Alcuni suggerimenti per organizzare divertentissimi scherzi da mettere in atto in questi mesi estivi, per passare le vacanze fra matte risate e pochissimi feriti gravi.

  • Ribalta il lettino: mentre il tuo amico/a è intento a riposare sul lettino, inizia a scavare una buca in prossimità di uno dei piedini dello stesso, usando una paletta sottratta con l’inganno a un bambino per vendicarti delle sue continue urla. In questo modo il terreno sarà cedevolissimo e basterà far alzare con una scusa il malcapitato che il lettino si ribalterà dal lato dove avete scavato, e giù risate.
  • Lanciare i samsung sull’acqua: lo scherzo consiste nello sfidare un amico a chi fa schizzare più lontano sull’acqua non un sasso, ma il suo cellulare. Se il cretino accetta, portatelo sul bagnasciuga e ditegli “Allora, al tre si lancia insieme”. Cominciate la conta e al tre lasciategli tirare il suo smartphone in acqua (voi ovviamente non lanciate il vostro, idioti). La sua faccia sarà impagabile.
  • Colora il leghista: individuate un razzista/leghista sulla spiaggia, aiutandovi ascoltando i commenti dei bagnanti al passaggio dei venditori ambulanti. Una volta trovata la merdaccia, aspettate che vada a fare in cu il bagno e aggiungete al flacone della sua crema solare abbondante lucido da scarpe color “testa di moro”. Quando tornerà all’ombrellone per applicarsi la crema, distraetelo assecondando le sue lamentele sull’invasione e l’islam e i barconi ecc. ecc. Non farà più caso al colore della crema e alla fine sarà più scuro di Balotelli. A quel punto chiamate le ronde di Casapound. Soddisfazione assicurata.
  • Ghibli: vi anticipo che questo scherzo non è per tutte le tasche ma merita tutta la spesa. Affittate un piccolo aereo tipo Canadair ma riempitene le stive con una tonnellata circa di sabbia. Decollate verso il litorale e, una volta individuata la zona da colpire (a vostro capriccio, magari uno stabilimento balneare No-Vax), abbassatevi di quota, aumentate la velocità del velivolo e scaricate la sabbia. Si creerà un effetto degno delle migliori tempeste di sabbia del deserto del Gobi. Da mal di pancia dal ridere.
  • Le Marmore: è uno scherzo analogo a quello precedente ma questa volta il Canadair sarà normalmente carico di acqua, meglio se alla temperatura di 4°C. In fondo sarà un scherzo a fin di bene perché rinfrescherete i poveri bagnanti accaldati dal sole estivo.
  • Protezione vinilica: approfittando di un momento di distrazione, prendete il flacone di latte solare di una vostra amica e sostituite la crema solare con la colla vinilica. Dopo qualche minuto di esposizione al sole, la poveretta sarà tutta coperta di un bianco strato di colla rappresa che sarà divertentissimo da togliere, magari cercando di non romperlo. Esilarante!
Iscriviti alla mia Newsletter per non perderti un articolo
Inserisci la tua migliore EMAIL e subito dopo riceverai come regalo l'anteprima de "Autopsie ipocaloriche"

Lascia un commento da Facebook

Leave A Response

* Denotes Required Field